L’INGV ha 1000 dipendenti ma, di questi, 400 sono fuori da una pianta organica OBSOLETA che non riconosce la dignità dell’importante lavoro di RICERCA e SERVIZIO svolto da anni da personale altamente qualificato. Abbiamo chiesto un incontro ufficiale al Ministro Profumo, ma ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta. A distanza di 3 anni e mezzo dal 1° Ottobre 2008 i precari dell’INGV sono nuovamente costretti ad avviare lo stato di agitazione.

Il video seguente ne testimonia le prima azioni intraprese dai precari, dopo la lettera al silente Ministro Profumo.

Advertisements
commenti
  1. infn ha detto:

    Reblogged this on Io Non Faccio Niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...