Non è da tutti …

Pubblicato: marzo 19, 2012 da raf71 in documenti, mobilitazione
Tag:, , , , , , , , , , ,

Non è da tutti lasciare un Ministro senza parole, in un Paese in cui parlano tutti anche quando non hanno nulla da dire.

Noi ci siamo riusciti pare.

Ironia a parte, in data 8 Febbraio 2012 i precari dell’INGV hanno inviato al Ministro Francesco Profumo, reggente del nostro ministero vigilante (il MIUR) una lettera (leggi qui il PDF) contente una dettagliata descrizione della situazione del precariato all’INGV e un forte appello per la soluzione di quella che ormai è una patologia presso il nostro Istituto. Con la lettera chiedevamo comunque un incontro al Ministro, ex presidente del CNR.

Ad oggi non abbiamo ricevuto assolutamente alcuna risposta.

Sa che esistiamo? Non sa che esistiamo? Ci riceverà? Non ci riceverà?

Non abbiamo perso la speranza che ciò avvenga e soprattutto di arrivare alla fine di questa assurda vicenda che vede l’INGV come ultimo Ente del comparto Ricerca con una dotazione organica che rappresenta solo la metà del personale che realmente ci lavora e con circa 200, fra i precari, che hanno (incredibile ma vero) dal 2007 il diritto all’assunzione sancito da una legge dello stato.

Forse è stato questo che ha lasciato il Ministro senza parole? L’Ente che svolge un ruolo fondamentale per la difesa della popolazione da fenomeni naturali come terremoti o eruzioni vulcaniche, ha il 40% del personale precario? E la maggior parte di questi lavoratori ha il diritto a essere assunto??

Ministro, trovi le parole e ci riceva.

Il nostro è sempre più uno stato di agitazione …

Advertisements
commenti
  1. […] nostra azione in questo senso è stata la lettera aperta al ministro Profumo. Nessuna […]

  2. […] non è stata sufficientemente chiara la nostra lettera al Ministro Profumo di alcuni mesi fa, che non ha ancor avuto risposta, e nemmeno lo stato di agitazione che ha […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...